Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bush a Roma

annullata la visita a Trastevere

Alla fine la tanto attesa - e temuta - tappa trasteverina di Bush non ci sarà. Per ragioni di sicurezza il presidente non andrà a far vista alla comunità di Sant’egidio, sarà invece la comunità di Sant’egidio a far visita al presidente.

L’incontro, cui Bush tiene in maniera particolare, quindi avverrà sì, ma non nel cuore di Roma, bensì presso l’ambasciata americana. Salta anche la tappa alla basilica di Santa Maria in Trastevere. Il cambiamento di programma è stato annunciato stamattina. Potranno dunque tirare un sospiro di sollievo gli abitanti dello storico rione che già da giorni erano pronti a subire diversi disagi, dal divieto di parcheggiare ai controlli della Polizia fino alla chiusura dei cassonetti. Tutti confermati gli altri appuntamenti previsti nell’agenda presidenziale, dal Vaticano, al quirinale e Palazzo Chigi. Confermate quindi le rigide misure di sicurezza in diverse zone di Roma.

Da stasera alle 20 sarà off limits tutta via Veneto e dintorni, quindi via Boncompagni, via Sallustiana, via Lucullo. La decisione è stata presa dal questore Marcello Fulvi per consentire, in caso di necessiotà, al presidente di raggiungere rapidamente l’ambasciata americana.

Blindata anche l’intera area attorno a villa Taverna, ai parioli. Non si potrà transitare né tantomeno sostare tra via Rossini, via Aldrovandi e via delle tre Madonne da stasera fino a domenica mattina.

A subire le conseguenze di queste misure non saranno soltanto le auto private. Deviate numerose linee atac nelle diverse zone interessate dalle chiusure mentre il tram della linea 2 diretta a porta Maggiore dovra transitare senza passeggeri a bordo all’altezza dei Parioli. Il 3 e il 19 invece saranno sostituite da bus. Chi ne voglia sapere di più comunque, prima di muoversi, farà bene a consultare il sito www.atac.roma.it

Anche la metropolitana risentirà della visita presidenziale. Dalle 9 di sabato fino a cessate esigenze i treni non si fermeranno alle stazioni di Ottaviano, Lepanto, Spagna e Barberini. L’attenzione delle forze dell’ordine è concentrata sulle due manifestazione antibush, la prima a piazza del Popolo, la seconda attorno a piazza Esedra. Già da questa sera sono previsti controlli su treni e pullman in arrivo alle stazioni di tibrtina termini e ostiense.

 
TAG: Bush
 

[08-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE