Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

11 settembre, il ricordo dell'attentato

esattamente 11 anni fa l'attentato alle Twin Tower ed al Pentagono

11 anni fa, nell'attentato alle Twin Tower a New York e al Pentagono, persero la vita circa 3000 persone. Anche quest'anno, in occasione dell'anniversario della tragedia che colpì gli Stati Uniti, le istituzioni locali rendono omaggio alle vittime. “A undici anni di distanza - dichiara la presidente della Regione Lazio Renata Polverini- abbiamo voluto ricordare l’immane tragedia che ha cambiato inevitabilmente il corso della storia ribadendo l’amicizia che lega la nostra comunità a tutto il popolo americano”.

"Ogni anno ricordiamo un evento terribile che ha cambiato l'epoca moderna. Siamo qui a ricordare le 3mila vittime di quell'attentato terroristico. Il mondo non deve dimenticare questa che è una delle più grandi tragedie del mondo recente". Ha detto il vicesindaco di Roma Capitale Sveva Belviso mentre, a piazza di Porta Capena, ha deposto una corona d’alloro presso la lapide che ricorda le vittime delle azioni terroristiche del 2001. Alla cerimonia ha preso parte anche l'ambasciatore americano in Italia David Thorne.

Il presidente dell'Assemblea capitolina, Marco Pomarici, ha invece deposto un mazzo di fiori nella cappella del cimitero americano di Nettuno. "Ho voluto portare un mazzo di rose rosa, colore di New York, per rendere omaggio in un'occasione così particolare. Abbiamo iniziato ieri con il minuto di silenzio solenne in aula Giulio Cesare, - ha detto Pomarici - e l'ho voluto fare oggi da privato cittadino qui a Nettuno per ricordare, oltre alle vittime dell'11 settembre, anche i soldati che sbarcarono il 22 gennaio del '44 per liberare il nostro paese dai tedeschi, morendo per gli ideali di democrazia e liberta' che sono propri anche della nostra Costituzione".

[11-09-2012]

 
Lascia il tuo commento