Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

SBK, Melandri out ma Biaggi ne approfitta solo a metÓ

Fuori in entrambe le gare il ravennate con Biaggi che vince gara1 ma scivola in gara2

Max Biaggi vince gara 1 al Nuerburgring e torna al comando del Mondiale Superbike. Il romano in sella all'Aprilia, ha approfittato nel migliore dei modi della caduta nei primi giri di Marco Melandri (Bmw). Biaggi, scattato dalla pole, si è imposto in solitaria davanti al compagno di squadra irlandese Eugene Laverty e al britannico Chaz Davies, anch'egli in sella a un'Aprilia del team ParkingGo Mtc Racing. Melandri è caduto al quinto giro e ha lasciato strada libera al rivale per il titolo, che solo una settimana fa aveva perso la leadership del Mondiale cadendo in gara 2 a Mosca.

Chaz Davies (Aprilia) ha vinto invece gara 2. Il britannico del team ParkinGo Mtc Racing si è imposto davanti all'irlandese Eugene Laverty, secondo in sella all'Aprilia ufficiale. Il podio è completato dal britannico Leon Camier su Suzuki. Max Biaggi (Aprilia), che aveva vinto gara 1, ha chiuso solo al tredicesimo posto dopo una caduta ma è riuscito comunque a conservare la vetta del Mondiale. Giornata da dimenticare, infatti, per Marco Melandri (Bmw), finito sull'asfalto e costretto al ritiro in entrambe le gare.

La situazione in classifica, quando mancano solo i round di Portimao e Magny Cours alla fine, vede Biaggi leader con 318 punti a +10,5 su Melandri, secondo a quota 308,5 punti. Terzo il britannico Tom Sykes (Kawasaki) con 291,5 punti.


Vincenzo Samà
 

[09-09-2012]

 
Lascia il tuo commento