Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

F1, Hamilton in pole davanti a Button. Alonso solo decimo

Prima fila tutta McLaren a Monza. Terzo tempo per Massa con la Ferrari di Alonso costretta a inseguire

Lewis Hamilton conquista la pole position del GP d'Italia. Il pilota della Mclaren ferma il cronometro sull'1:24.010. Prima fila tutta Mclaren perchè Jenson Button ottiene il secondo tempo a poco più di un decimo. In seconda fila la prima Ferrari ma non quella di Alonso. E' Felipe Massa per la prima volta a fare meglio dello spagnolo e così partirà dalla terza piazza. Quarta posizione per la Mercedes di Schumacher con Alonso che, dopo aver chiuso al comando le prime due manche, partirà dalla decima posizione. Sul più bello, in Q3, la F2012 avrebbe tradito Alonso. Pare sia stato un problema alla barra posteriore ad aver rallentato lo spagnolo. "Si è rotto qualcosa nella macchina in Q3, peccato perché la pole la potevamo fare senza problemi –ha commentato Alonso- Il guasto sarà riparato - dice lo spagnolo - però partendo decimo tutto cambia, adesso dobbiamo cercare di ridurre al minimo i danni”. Quinto tempo per Sebastian Vettel che partirà davanti a Rosberg. In quarta fila Raikkonen e Kobayashi.

Q1 - Fernando Alonso è il pilota più veloce nella prima manche di qualifiche. Lo spagnolo della Ferrari fa segnare il tempo di 1:24.175 con pochi centesimi di vantaggio su Hamilton secondo. Terza l'altra Mclaren, quella di Button, con Massa in sesta posizione. I primi eliminati sono Kovalainen(Caterham), Petrov(Caterham), Glock(Marussia), Pic(Marussia), Karthikeyan(HRT), de la Rosa(HRT) e Hulkenberg(Force India).

Q2 - Alonso si conferma il più veloce anche nella seconda manche con il tempo di 1:24.242. Questa volta è Button secondo con di Resta terzo davanti a Hamilton e Massa. Vettel è solo nono con Webber fuori dalla top ten. Insieme all'australiano eliminati anche Maldonado(Williams), Perez(Sauber), Senna(Williams), Ricciardo(Toro Rosso), d'Ambrosio(Lotus) e Vergne(Toro Rosso).

La griglia di partenza del GP d'Italia:
1. GBR L.Hamilton McLaren Mercedes 1:24.010
2. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:24.133
3. BRA F.Massa Ferrari Ferrari 1:24.247
4. GER M.Schumacher Mercedes AMG Mercedes 1:24.540
5. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:24.802
6. GER N.Rosberg Mercedes AMG Mercedes 1:24.833
7. FIN K.Raikkonen Lotus F1 Renault 1:24.855
8. JAP K.Kobayashi Sauber Ferrari 1:25.109
*9. GBR P.di Resta Force India Mercedes 1:24.304
10. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:25.678
11. AUS M.Webber Red Bull Renault 1:24.809
12. MEX S.Perez Sauber Ferrari 1:24.901
13. BRA B.Senna Williams Renault 1:25.042
14. AUS D.Ricciardo Toro Rosso Ferrari 1:25.312
15. BEL J.d'Ambrosio Lotus F1 Renault 1:25.408
16. FRA J.Vergne Toro Rosso Ferrari 1:25.441
17. FIN H.Kovalainen Caterham Renault 1:26.382
18. RUS V.Petrov Caterham Renault 1:26.887
19. GER T.Glock Marussia Cosworth 1:27.039
20. FRA C.Pic Marussia Cosworth 1:27.073
21. IND N.Karthikeyan HRT Cosworth 1:27.441
**22. VEN P.Maldonado Williams Renault 1:24.820
23. SPA P.de la Rosa HRT Cosworth 1:27.629
24. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes no time

* di Resta penalizzato di 5 posizioni sullla griglia per la sostituzione del cambio
** Maldonado penalizzato di 10 posizioni sulla griglia per la falsa partenza di Spa


Vincenzo Samà

 
 

[08-09-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE