Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Facevano sesso a Villa Pamphili, denunciati

lui 45 anni, lei 28 anni. Sono entrambi romani

Facevano sesso in pieno giorno, nel verde di Villa Pamphili, incuranti dei tanti passanti e bambini che giocavano in uno dei parchi più grandi e famosi di Roma. E' successo mercoledì sera intorno alle 18 quando i due amanti sono stati "pizzicati" dalla Polizia vicino al laghetto del Giglio nella storica villa romana. Quando una pattuglia del Commissariato Monteverde è arrivata nel parco, è stata immediatamente avvicinata da numerose persone che gli hanno indicato l'''alcova'' degli amanti. Alle spalle di una fontana, ma ben visibili agli occhi dei passanti tra cui molti bambini, i poliziotti hanno trovato un uomo ed una donna completamente nudi, mentre consumavano il loro rapporto. I due si sono finalmente fermati e hanno iniziato a rivestirsi. Si tratta di due italiani, un 45enne romano ed una 28enne, anche lei romana.

L'uomo e la donna, entrambi sprovvisti di documenti, sono stati prima accompagnati alla Polizia Scientifica e poi negli uffici del Commissariato Monteverde, diretto da Mario Viola, dove sono stati denunciati in stato di libertà per atti osceni in luogo pubblico e contrari alla pubblica decenza.

[30-08-2012]

 
Lascia il tuo commento