Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Furto in villa a Frascati, due arresti

recuperato il bottino del valore di 400.000 euro

Orologi di pregio, argenteria, bracciali, gioielli e persino due preziosi dipinti: l’”Homo Sapiens” del maestro italiano Alessandro Kokocinski e un trittico di opere d‘arte cinesi. E’ solo una parte della refurtiva recuperata dagli agenti del commissariato Frascati a seguito del furto in una villa di via Tuscolana avvenuta nei giorni scorsi. Il “topo d’appartamento” è un 29enne del posto, conoscente dei proprietari dell’abitazione (appassionati galleristi).

Ad incastrarlo sono state le impronte rilevate dalla scentifica sulla porta-finestra della casa, recentemente dipinta dal titolare. Le successive perquisizioni nell’abitazione del ragazzo hanno portato alla luce un bottino il cui valore complessivo ammonta a 400 mila euro, ma anche munizioni per armi da sparo detenute illegalmente. Parte della refurtiva (tra cui persino un’automobile) provenviva da un altro furto effettuato precedentemente a Rocca Priora. L’uomo insieme al fratello minore è stato denunciato per ricettazione, detenzione illegale di munizioni e possesso di arnesi ati allo scasso.

[28-08-2012]

 
Lascia il tuo commento