Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Carte di credito clonate, un arresto

in manette un 42enne siciliano, da mesi utilizzave carte clonate per pagare le sue spese

Un uomo di 42 anni, originario della Sicilia ma residente nella provincia di Roma, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Esquilino. Da mesi utilizzava carte di credito clonate per pagare le sue spese. Le indagini sono partite in seguito alla segnalazione del responsabile di una società.

Il 42enne è stato immortalato dalle telecamere mentre acquistava capi firmati, pagando con le carte false.
Nella sua auto gli agenti hanno trovato due skimmer (strumenti utilizzati per copiare i dati delle carte di credito). La svolta delle indagini è stata il ricorso alla verifica delle riprese delle telecamere di sicurezza di alcuni esercizi commerciali finiti nella rete di preferenze del truffatore. L’uomo è stato immortalato mentre acquistava capi firmati o pagava il rifornimento di carburante sull’autostrada. Proprio l’ultima verifica ha fornito la targa ed il modello dell’auto utilizzata dal sospetto, visto che incautamente preferiva girare con la propria. La collaborazione inoltre con il gstore di uno dei negozi di telefonia, sua vittima preferita, ha permesso agli agenti di individuarlo e bloccarlo.

[27-08-2012]

 
Lascia il tuo commento