Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestrati 1,2 milioni di prodotti cosmetici pericolosi

denunciato un cittadino cinese

Gli uomini del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno sequestrato 1 milione e 200 mila prodotti cosmetici potenzialmente pericolosi e nocivi per la salute. Le fiamme gialle hanno scoperto un deposito in cui erano nascosti i prodotti nella zona tra via Prenestina e via dell’Omo. Partendo da controlli di routine ai rivenditori del litorale romano di prodotti per la persona, i “Baschi verdi” del II Gruppo di Ostia hanno ripercorso a ritroso la filiera distributiva fino a localizzare la centrale di rifornimento, un immenso capannone industriale in cui è scattato il blitz.

Una volta all’interno, le Fiamme Gialle si sono trovate di fronte ad un ampio magazzino, in cui erano stoccati accuratamente, in base alla marca e al modello, matite, smalti, ombretti, trucchi - quantificati in circa 1,2 milioni di pezzi - per cui è scattato immediatamente il sequestro. Una parte della merce, quasi 1,1 milioni di unità, presenta le etichette prive delle indicazioni prescritte dalla normativa comunitaria e nazionale in tema di sicurezza, mentre circa 27 mila pezzi avrebbero impresso il marchio CE contraffatto, quindi da considerare potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori. Un cittadino cinese è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria di Roma per i reati di importazione e commercializzazione di merce pericolosa. 

 

[20-08-2012]

 
Lascia il tuo commento