Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Armato di pistola rapina gioielleria in centro: arrestato geometra romano

Il rapinatore, che possedeva un porto d'armi scaduto, era disoccupato

È successo oggi pomeriggio intorno alle ore 16.40, in una gioielleria nel centro della città. Un uomo fingendosi un cliente si è fatto aprire la porta di della gioielleria. Una volta all’interno, però l’uomo ha estratto una pistola e ha minacciato i presenti e si è fatto consegnare denaro e gioielli e si è allontanato a piedi. L’uomo sperava così di confondersi tra la folla dei turisti. Ma è scattato l’allarme antirapina alla Sala Operativa della Questura che ha subito allertato le volanti del centro dando una descrizione dettagliata del rapinatore. L’uomo è stato così intercettato poco dopo in via Francesco Crispi da una pattuglia del Commissariato Castro Pretorio diretto dal dr. Massimo Improta. Controllato dai poliziotti l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola e dei gioielli appena rapinati. Gli agenti hanno sequestrato la pistola e la refurtiva. Durante il "colpo" il titolare è stato ferito con il calcio della pistola alla testa e sbattuto con forza per terra. L'uomo sarebbe stato medicato. Nel negozio c'era anche il padre 80enne.

L’uomo, un geometra incensurato, deteneva la pistola usata per la rapina, perché in possesso di un porto d’armi scaduto da tempo. Il rapinatore, che aveva lavorato in passato per una ditta di costruzioni edili come contabile, aveva ottenuto il porto d’armi per il suo lavoro, in quanto spesso trasportava le paghe degli operai. Il geometra rimasto così senza lavoro oramai da molti anni, e in grave difficoltà economiche, ha deciso di usare le armi rimaste in suo possesso per compiere la rapina. Gli agenti dopo aver bloccato l’uomo subito dopo la rapina, hanno sequestrato la pistola, una beretta cal. corto, caricata con 11 cartucce, e recuperato la refurtiva e hanno continuato gli accertamenti nell’abitazione dell’uomo. Durante la perquisizione nella sua i poliziotti hanno rinvenuto una seconda pistola.

 
 

[01-08-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE