Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Finanzieri sequestrano magazzino con merce contraffatta

denunciato un cittadino cinese

Mezzo milione di oggetti contraffatti, privi del marchio Ce e potenzialmente pericolosi, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza. Si tratta di cosmetici, coltelli da cucina e fari a led per automobili. Gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Roma, partendo dai controlli di routine ai rivenditori del litorale romano, sono arrivati alla centrale di rifornimento un capannone industriale tra via Prenestina e via dell’Omo.

Una volta all’interno, i militari si sono trovati di fronte ad un’impeccabile organizzazione, rispettosa dei più moderni principi di logistica, con un capiente montacarichi mobile ed una rilevante quantità di colli, stoccati con un ordine certosino, in base alla marca e al modello. I kit di fari a led per automobili, non omologati per uso stradale, sono risultati privi delle prescritte certificazioni di compatibilità elettromagnetica nonché della conformità alle direttive comunitarie che ne regolano le modalità di installazione e le caratteristiche tecniche

La merce, priva del marchio Ce, è stata sequestrata. Un cittadino cinese è stato denunciato per importazione e commercializzazione di merce pericolosa.

[27-07-2012]

 
Lascia il tuo commento