Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Dieci milioni di coca nello zaino

30enne arrestato a Fiumicino

Ancora un arresto per droga all'aeroporto di Fiumicino, il corriere questa volta aveva nascosto nel suo zaino 20 chilogrammi di cocaina, suddivisa in quattro involucri che ha cercato di far entrare in Italia. I controlli della Guardia di Finanza hanno rilevato lo stupefacente e l'argentino di 30 anni è finito in manette.

L'uomo, sorridente e tranquillo, era l'ultimo dei passeggeri appena sbarcati dal volo proveniente da Buenos Aires ed era in fila per i controlli della guardia di Finanza e dei funzionari del servizio antifrode della dogana dello scalo romano.

Arrivato il suo turno, con un salto ha tentato di guadagnare l'uscita, senza mollare però, il pesante zaino che si trascinava dietro. Immediatamente bloccato, nel bagaglio è stata trovata la droga. Secondo i primi accertamenti, dalla sostanza, risultata con un grado di purezza superiore al 90%, sarebbero stati ricavati 100 chilogrammi di cocaina da strada, per un valore di mercato pari a 10 milioni di euro. Lo straniero è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti e condotto nel carcere di Civitavecchia.

 
TAG: cocaina
 

[05-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE