Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Carabinieri scoprono truffa ai danni dell'Associazione vittime della strada

quattro arresti, avrebbero ottenuto risarcimeni per incidenti mai avvenuti

Avevano prosciugato il fondo cassa dell’Associazione vittime della strada: quattro persone sono finite in manette  nell’ambito dell’indagine denominata “ghost crash”. L’accusa contestata è quella di associazione per delinquere finalizzata alla flasità materiale e truffa ai danni dello stato.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Roma Trionfale i quattro avrebbero ottenuto risarcimenti per sinistri stradali mai avvenuti grazie all’utilizzo di certificati medici falsi, a supporto dei quali allegavano atti falsificati delle forze dell’ordine. Finora i casi accertati sono undici, ma sono in corso ulteriori perquisizioni. Oltre ai quattro arrestati, 24 persone figurano nel registro degli indagati tra le quali anch un avvocato.

 

[19-07-2012]

 
Lascia il tuo commento