Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Piccolo sospeso da consigliere dell'Assemblea capitolina

l'aula Giulio Cesare vota all'unanimitÓ la sospensione

Con 44 voti favorevoli su 44 votanti è stata approvata all'unanimità in aula Giulio Cesare la sostituzione temporanea del consigliere Pdl, Samuele Piccolo. Al suo posto è stato nominato Roberto Bianchini, primo dei non eletti nella lista Pdl del 2008. Samuele Piccolo domenica si era invece già dimesso dalla carica di Vicepresidente dell’Assemblea capitolina.

L'esponente del Pdl era finito venerdì scorso agli arresti domiciliari con l’accusa di associazione per delinquere e finanziamento illecito ai partiti. Piccolo dopo le dimissioni da vicepresidente dell'assemblea aveva affermato: "Dimostrerò la mia totale estraneità ai fatti".

L'inchiesta - Insieme a Piccolo sono finiti agli arresti domiciliari il padre Raffaele, il fratello Massimo ed altre quattro persone legate all’attività imprenditoriale della famiglia. L'ex numero due dell’Assemblea capitolina è stato il più votato alle elezioni comunali del 2008 con quasi 12 mila. L’inchiesta coordinata dai pm Paolo Ielo e Barbara Sargenti è partita da alcuni accertamenti portati avanti nei giorni scorsi dall’ufficio antifrode dell’Agenzia delle entrate, verifiche alle quali è seguito poi il blitz degli uomini della polizia tributaria nell’ufficio del 31enne vicepresidente dell'Assemblea capitolina: le autorità avrebbero  sequestrato una importante mole di carte e documenti.
Con 44 voti favorevoli su 44 votanti è stata approvata all'unanimità in aula Giulio Cesare la sostituzione temporanea del consigliere Pdl, Samuele Piccolo. Al suo posto è stato nominato Roberto Bianchini, primo dei non eletti nella lista Pdl del 2008.
Piccolo domenica si era invece già dimesso dalla carica di Vicepresidente dell’Assemblea capitolina.

L'esponente del Pdl era finito venerdì scorso agli arresti domiciliari con l’accusa di associazione per delinquere e finanziamento illecito ai partiti.
 
 

[16-07-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE