Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Roma, cittā caotica e capitale del traffico

Osservatorio sul traffico: la capitale al terzo posto nella classifica europea

Non era difficile immaginarlo ma Roma si piazza al primo posto in Italia nella poco apprezzabile classifica delle città più caotiche. Con ben 42 minuti di ritardo accumulati su di un tragitto di un'ora Roma si attesta al terzo posto della classifica europea delle città più congestionate in termini di viabilità. Colpa anche degli infiniti lavori, delle manifestazioni continue e delle flotte di auto blu. Peggio della Città Eterna in Europa ci solo Varsavia e Marsiglia mentre nella top 20 entrano anche Milano, che registra però una riduzione della congestione pari al 5% e scende dalla settima alla 12ema posizione, Napoli 16ema e Torino 17ema. Il panorama delle città europee più trafficate è dall'Osservatorio sul Traffico TomTom, che fornisce un quadro della situazione del traffico, non solo del centro ma di tutto l'hinterland delle principali città europee, basandosi sui tempi di percorrenza reali rilevati dai veicoli in circolazione.

Lo studio dall'Osservatorio sul Traffico TomTom (pdf, tasto destro salva con nome per scaricarlo)

Tra le 31 città analizzate, a Varsavia va la palma della città più trafficata d'Europa: supera Marsiglia di un solo punto percentuale sul livello di congestione delle strade: gli spostamenti in auto nella capitale della Polonia, infatti, si allungano in media del 42% rispetto ai momenti in cui le strade sono libere mentre nella città francese i tempi si dilatano del 41%. Roma e il suo hinterland si confermano invece le più congestionate d'Italia, staccando di quasi 10 posizioni Milano e ottenendo la ''medaglia di bronzo'' europea, battendo Parigi (al 5° posto), Londra (8°), Stoccolma (9°) e Amburgo (10°). Rispetto agli anni precedenti si noterebbe - secondo l'indagine - un leggero miglioramento (il traffico nel complesso è diminuito del 4% circa), ma l'incremento medio dei tempi di viaggio si attesta comunque attorno al 34%, con picchi addirittura del 76% nella prima mattina. Insomma, un vero incubo per gli automobilisti, che tra raccordo anulare bloccato, lavori in corso, manifestazioni in ogni dove e auto blu che gremiscono le strade, devono rassegnarsi a perdere circa tre anni della loro vita nel traffico.

Le 10 città più trafficate tra gennaio e marzo 2012 sono:
    1. Varsavia, 42%
    2. Marsiglia, 41%
    3. Roma, 34%
    4. Bruxelles, 34%
    5. Parigi, 32%
    6. Dublino, 30%
    7. Bradford – Leeds, 28%
    8. Londra, 27%
    9. Stoccolma, 27%
    10. Amburgo, 27%

[10-07-2012]

 
Lascia il tuo commento