Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Saldi, bilancio del primo week end

contrazione delle vendite dal 20% al 30%

Non sono bastate le prime ore di saldi a dar fiato al commercio romano: il bilancio del primo week end di prezzi scontati di fine stagione, rispetto a quello di un anno fa, si è concluso con una contrazione che va dal 20% al 35% delle vendite, confermando le attese della vigilia. A diffondere i dati è la Cna Roma: analizzando i numeri delle vendite si scopre che i saldi sono andati meglioin centro, grazie alla presenza dei turisti, rispetto alla periferia.

Sabato mattina i negozi sono stati frequentati dai clienti in cerca di occasioni, ma comunque non presi d'assalto come di consueto. Mentre le vendite sono crollate durante il resto del fine settimana. ''Abbiamo intervistato 500 commercianti romani - ha spiegato Giovanna Marchese Bellaroto, responsabile di Cna Commercio - per i prossimi giorni solo il 2% di loro si aspetta un risultato migliore dell'anno scorso. Tutti gli altri la vedono nera: molti temono di dover chiudere i battenti e vedono i saldi come l'ultima spiaggia. Una scommessa dolorosa il cui esito sapremo solo tra qualche settimana''.

Furti in centro - Con l'arrivo dei saldi e l'afflusso maggiore di clienti ai negozi sono aumentati anche i furti. Il bilancio dei controlli dei Carabinieri è di 8 persone arrestate e 3 denunciate a piede libero, tutte con l'accusa di furto aggravato. Decine di pattuglie in borghese, coadiuvate da quelle in uniforme, sono state impegnate per l'intero fine settimana.

[09-07-2012]

 
Lascia il tuo commento