Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

Lazio, Ederson: "Un sogno diventato realtā"

Durante la presentazione del neo biancoceleste Lotito conferma la trattativa per Ylmaz e lo stop per Breno

"C'è stato un corteggiamento iniziato qualche anno fa. Finalmente oggi si concretizza il mio sogno, sono veramente felice e contento di essere un giocatore della Lazio". Sono le prime parole del centrocampista brasiliano Ederson Honorato Campos da calciatore della Lazio. Il 26enne, giunto a parametro zero dal Lione dopo un corteggiamento iniziato nel 2007, è stato presentato nel centro sportivo di Formello. "Ho avute molto offerte - ha svelato il trequartista - ma il mio manager mi ha detto che la mia squadra sarebbe stata la Lazio. Ora sono al 100% e voglio giocare con continuità. Il presidente mi ha detto che dobbiamo vincere, io sono venuto per questo. Il numero di maglia? Per noi brasiliani il numero dieci è mitico, ma non è importante. Hernanes? Un grande campione, possiamo giocare insieme senza problemi". Ederson ha svelato poi quali sono le sue ambizioni. "So che la Lazio ha vinto vari trofei, penso che l'obiettivo sia arrivare in Champions e tra i primi in campionato. Il derby? La prima richiesta dei tifosi è di segnare nel derby, si vede che è sentito molto", ha ammesso.

"Yilmaz? C'è una trattativa che sta andando avanti. Breno? Quella situazione non l'ho seguita in prima persona. Peccato, perchè sono convinto sarebbe finita diversamente". Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, approfitta della presentazione del primo acquisto, il brasiliano Ederson, per tornare a parlare di mercato, dopo il silenzio legato alla sua inibizione da parte della giustizia sportiva. A partire dall'attaccante turco Burak Yilmaz, ormai da tempo accostato ai colori biancocelesti. "A causa della squalifica non ho partecipato a operazioni di mercato - ha spiegato Lotito -. So soltanto da quello che ho approfondito con il ds Tare che c'è una trattativa che sta andando avanti".

Lotito ha commentato poi la scelta del nuovo allenatore, Vladimir Petkovic. "La valutazione dell'uomo è stata fatta sia dal punto di vista tecnico e caratteriale, nella sua interezza - ha spiegato -. Una persona dedita al suo lavoro, convinto dei suoi metodi. Lavora sui giovani, facendogli esprimere le qualità anche fra mille pressioni. Un uomo non famoso, ma di sostanza. Zarate? Sceglierà l'allenatore, noi supporteremo la sua scelta".


Vincenzo Samà
 
 
 

[05-07-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE