Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Restauro Colosseo, via libera del Tar

respinto il ricorso del Codacons contro Della Valle

Il Tar del Lazio ha respinto, giudicandolo inammissibile, il ricorso presentato dal Codacons che contestava le procedure di affidamento della sponsorizzazione per il restauro del Colosseo, sponsorizzazione avvenuta con trattativa privata dopo una gara pubblica andata a vuoto.

L’associazione dei consumatori aveva presentato ricorso anche per una presunta incongruità dell’ammontare delle risorse messe a disposizione da Diego Della Valle (si tratta di 25 milioni di euro) rispetto allo sfruttamento commerciale dell’immagine del Colosseo da parte del gruppo Tod’s. Secondo il Tar il Codacons non aveva titolo per presentare ricorso. I giudici del tribunale amministrativo regionale scrivono nelle motivazioni che non “c’e’ alcun pregiudizio ravvisabile con riferimento alle categorie di utenti e consumatori”. Il Codacons tuttavia non si arrende ed annuncia ricorso al Consiglio di Stato. Il primo round della battaglia giudiziaria sulla sponsorizzazione del restauro dell’anfiteatro flavio se lo aggiudica il ministero dei beni culturali e dunque Diego Della Valle.

Soddisfatto il sindaco Alemanno che ha parlato di “grande vittoria di Roma”, auspicando un veloce avvio dei cantieri per il restauro del monumento più famoso della città.

 
 

[04-07-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE