Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Colombo: rimosso cartellone abusivo

l'impianto era su di un maxi rimorchio a 12 ruote

Un gigantesco cartellone pubblicitario abusivo che campeggiava ai lati della Cristoforo Colombo all’incrocio con viale Oceano Atlantico è stato sequestrato questa mattina dagli agenti del XII Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale.

Il “mostro”, ribattezzato così dai vigili, esponeva enormi manifesti pubblicitari grandi 12 x 20 metri su entrambi i lati per coprire una superficie che arrivava a circa 400 metri quadrati. La struttura in acciaio era appositamente montata su un maxi rimorchio dotato di 12 ruote che poggiava su area pubblica a mezzo di stabilizzatori. I vigili dell’Eur, diretti dal comandante Mario De Sclavis, hanno elevato al proprietario della struttura le sanzioni in materia di Codice della Strada e affissione abusiva, mentre l’Ufficio tecnico del XII Municipio determinerà l’addebito per l’occupazione del suolo pubblico. Sanzioni comunqe modeste rispetto all’enorme business che continua ad ampliare la giungla di impianti pubblicitari che infesta la capitale. I manifesti sono stati sequestrati e rimossi immediatamente con l’ausilio di operatori specializzati a bordo di gru con cestello.

L’operazione ha preso il via poco dopo le 9 quando in piazzale 25 marzo all’Eur sono arrivati i vigili del XII gruppo.  L’impianto era stato collocato su un maxi rimorchio a 12 ruote con targa olandese risultato di proprietà di una società inglese con sede a Lugano in Svizzera.

[25-06-2012]

 
Lascia il tuo commento