Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

As Roma, arriva la Hall of Fame

Totti e De Rossi non partecipano alla selezione aperta ai giocatori giallorossi non più in attività

Falcao, Agostino Di Bartolomei, Bruno Conti, Giuseppe Giannini, Rudy Voeller, Aldair, Gabriel Batistuta, Amedeo Amadei e Roberto Pruzzo: sono solo alcuni nomi di campioni giallorossi che faranno parte di una prima selezione per entrare nella Hall of Fame della Roma. Proprio come accade nella tradizioni delle squadre di football, basket o baseball americano anche nel calcio la proprietà Usa della As Roma ha deciso di creare una "stanza delle stelle" in occasione delle celebrazioni per l'85° anniversario della fondazione del club. La Hall of Fame giallorossa ha lo scopo di costruire, custodire e rendere accessibile nel tempo la memoria di una cerchia di atleti che dal 1927 hanno contribuito alla storia e ai successi giallorossi. Si partirà quest'anno da una lista di 85 candidati in cui non ci saranno né Totti né De Rossi poiché ancora in attività. Lo stesso Totti si è detto soddisfatto dell'iniziativa: "Bella ma spero di farne parte tardi", ha commentato il capitano giallorosso.

La Roma, nelle prime fasi del prossimo campionato di Serie A, inaugurerà la propria Hall of Fame scegliendo, anche con l'aiuto dei tifosi, un portiere, quattro difensori, tre centrocampisti e tre attaccanti: 11 atleti di epoche differenti, saranno 'schierati' in una ideale formazione secondo l'antica e tradizionale numerazione delle maglie. A partire dal 2013, il numero di atleti eletti annualmente diminuirà sensibilmente e con esso varieranno i meccanismi di votazione ed elezione. Per ciascun numero di maglia, a cadenza settimanale, il Club pubblicherà una cinquina di candidati: i singoli membri della Commissione e tutti i tifosi registrati su www.asroma.it potranno selezionare un solo giocatore da ogni cinquina di candidati (un portiere dalla cinquina dei numeri 1 finalisti; un terzino destro dalla cinquina dei numeri 2 finalisti; ecc.) . Ogni giocatore riceverà 0,5 punti per ogni voto ricevuto dai singoli membri della Commissione, mentre i giocatori scelti dalla totalità dei tifosi otterranno 1,0 punto ciascuno. Accederanno alla Hall of Fame, nel 2012, gli 11 giocatori che avranno ricevuto il maggior numero di punti nelle fasi di voto legate agli 11 numeri di maglia. Le celebrazioni per gli 11 ex calciatori eletti sono previste durante le prime fasi del prossimo campionato di Serie A.

"La Hall of Fame, un'iniziativa fortemente voluta dalla nuova proprietà americana della AS Roma, intende da un lato valorizzare e ringraziare chiunque abbia scritto la storia della club - ha dichiarato Mark Pannes, l'amministratore delegato statunitense del club giallorosso - e dall'altro mira a tutelarne la sua eredità. Per noi è inoltre fondamentale concedere ai tifosi di tutto il mondo la possibilità di partecipare alla costituzione di questa Hall of Fame: attraverso il loro voto e il loro coinvolgimento in questa voglia condivisa di rivivere la storia della Roma".

[20-06-2012]

 
Lascia il tuo commento