Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

De Rossi su Zeman: "Curioso di conoscerlo"

Dal ritiro azzurro uno sguardo all'arrivo di Zeman e al mercato giallorosso

"Zeman? L'ho sentito pochi giorni fa, attraverso Tempestilli, per la prima volta, abbiamo parlato 5 minuti. Non lo conosco personalmente, non ci ho mai lavorato, come con gli altri allenatori che erano in lizza, escluso Vincenzo (Montella ndr.) a cui faccio gli auguri e che reputo un grande allenatore. Zeman mi incuriosisce tanto, è una scelta che a Roma ha portato già molto entusiasmo, con il discorso degli abbonamenti, ha riacceso la passione che si era un pò addormentata nell'ultimo anno". Il centrocampista della Roma, Daniele De Rossi, commenta così, dal ritiro della nazionale ad Euro 2012, la scelta della Roma di prendere come allenatore Zdenek Zeman. "Sarà interessante conoscersi a vicenda, ho sentito parlare di lui da persone che lo conoscono e mi conoscono. Sono un professionista, e lui credo ami i professionisti. Sul discorso tattico non entro: lui è l'allenatore e deciderà se farmi giocare in porta, in attacco o dove vuole lui", aggiunge De Rossi che si esprime anche sulla Roma. 

"Il mercato? Sono stato abbastanza chiaro a fine campionato, quella era la circostanza più giusta. Per parlare di mercato c'è tempo, non chiude domani, adesso ho una competizione che mi interessa molto e voglio pensare a questo torneo, con un occhio, un orecchio e un pezzo di testa a Roma, al mercato, alle vicende societarie. La Roma è sempre nella mia testa e controllo sempre tutto. Aspettiamo fiduciosi e speriamo bene. Io devo fare il giocatore, ma quello che ho detto dopo Cesena-Roma lo penso tutt'ora", conclude il centrocampista giallorosso.


Vincenzo Samà
 
 
 

[20-06-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE