Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tangenziale chiusa per un rogo

black out e traffico impazzito

E’ tornato alla normalità il traffico che era andato in tilt a causa dell’incendio avvenuto sotto la tangenziale est all’altezza di Batteria Nomentana. Ancora non si sanno le cause del rogo.

Le fiamme hanno bruciato 300 cavi di fibra ottica e impegnato vigili urbani, vigili del fuoco e personale Telecom dall’una di questa notte.

L'incendio, i cui effetti hanno interessato circa 4.500 utenze, ha bloccato per parecchie ore il traffico su entrambe le direzioni della tangenziale. Ripercussioni si sono avvertite persino a distanza di diversi chilometri: la galleria Giovanni XXIII in direzione san Giovanni è rimasta completamente bloccata. Lo stesso nella zona della Farnesina e di ponte Milvio alle rampe che conducono alla tangenziale nella stessa direzione.

I vigili urbani hanno messo in campo tutto il personale disponibile sulle strade. In attivita anche l'elicottero della polizia municipale, che si è alzato in volo per monitorare la situazione. Rispetto alle cause delle fiamme le squadre dei tecnici Acea sono intervenute immediatamente sul posto per verificare quanto accaduto e procedere con le manovre di rialimentazione. L'interruzione di energia elettrica è durata dalle 2 alle 4 del mattino. Allo scopo di agevolare l'intervento in sicurezza dei vigili del fuoco i tecnici Acea hanno parzialmente disalimentato i cavi che forniscono energia ad alcune strade.

[01-06-2007]

 
Lascia il tuo commento