Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scontri al Pantheon tra polizia e manifestanti di Blockupy

cinque agenti contusi. La protesta contro la riforma del lavoro del Ministro Fornero

La polizia ha caricato alcuni manifestanti del gruppo "Blockupy" mentre tentavano di forzare un blocco nei pressi del Pantheon. I giovani attivisti, tra cui studenti e associazioni, protestano contro la riforma del lavoro del Ministro Fornero. Gli scontri tra le forze dell'ordine e gli attivisti "Blockupy" sono scoppiati nel pomeriggio nei pressi del Pantheon, quando i manifestanti hanno tentato di sfondare il cordone delle forze dell'ordine.

"Vogliamo raggiungere Montecitorio e prendere a pallonate quel palazzo di ladri. Andare li è un nostro diritto", hanno urlato al megafono i manifestanti. Un poliziotto è rimasto ferito ad un braccio mentre l'altro a un piede. Durante i disordini sono stati lanciati sampietrini, bottiglie e bombe carta verso il cordone degli agenti che si stava schierando per ostruire il passaggio ai manifestanti. Gli agenti feriti sono stati trasportati in codice verde al Santo Spirito.

Arrivati a Montecitorio, dopo lo scontro con gli agenti, gli attivisti hanno lanciato verso l'obelisco e il portone palloni da calcio con la scritta ''no rigore'', la faccia del premier, Mario Monti, disegnata accanto e sotto lo slogan ''riforma del lavoro, partita truccata''. I manifestanti per protestare contro la riforma del lavoro la scorsa notte hanno dormito in tenda, tra di loro ci sono di decine di romani.

video VISTA TV

[14-06-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Scontri al Pantheon"