Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Acea, proteste, urla e calci in Assemblea capitolina

denunciati i consiglieri Alzetta e Rossin

L'opposizione in Assemblea capitolina aveva promesso un ostinato ostruzionismo contro le delibere 31 e 32 sulla cessione del 21% delle quote comunali di Acea. Ecco che le promesse sono state mantenute; le proteste in aula oggi sono esplose subito dopo la richiesta di sospensiva della votazione degli ordini del giorno. La sospensiva richiesta del Pdl ha l'obiettivo di "slegare" le delibera 31 e 32. In questo modo anche se la 32 non dovesse essere approvata il bilancio capitolino dovrebbe "passare" in tempo entro i limiti di legge del 30 giugno, senza che la giunta Alemanno rischi il commissariamento. 

Appena il presidente dell'aula Pomarici ha oggi annunciato la presentazione di una richiesta di "sospensiva" nella votazione degli odg, i consiglieri dell'opposizione si sono riversati sugli scranni della presidenza. Alcuni hanno fatto volare documenti cartacei nell'aula, mentre anche nel pubblico é scattata la protesta: "Vergogna, vergone, venduti, dimissioni, acqua pubblica, impostori", hanno urlato alcuni present. La seduta è stata subito sospesa.

Le ragioni del Pdl - "Rinviare successivamente all'approvazione del bilancio 2012 l'esame degli ordini del giorno presentati sulla proposta 32/2012", ovvero la delibera relativa all'organizzazione della holding capitolina e, inoltre, la vendita del 21 per cento delle quote azionarie comunali di Acea. E' quanto prevede la "questione sospensiva" presentata durante la seduta dell'assemblea capitolina dal Pdl che ha scatenato la reazione dell'opposizione e dei comitati presenti per l'acqua pubblica dopo la quale il consiglio è stato sospeso. La richiesta del Pdl si appella all'articolo 65 del regolamento del consiglio comunale. La "questione sospensiva" sottolinea che "gli ordini del giorno presentati appaiono di evidente natura strumentale, inconciliabile con i criteri di economicità ed efficacia cui deve conformarsi il procedimento deliberativo" e "non possono esprimere alcun contributo migliorativo o apporto collaborativo alla attuazione del provedimento finale". Il rinvio della votazione degli odg è richiesta inoltre "poiché entro lo stesso termine perentorio del 30 giugno il bilancio (cui la delibera 32 è collegato) deve essere affrontato per evitare che alla mancata approvazione possa conseguire il commissariamento dell'ente". 

Denunciati i consiglieri Rossin e Alzetta - Durante la breve seduta di Consiglio non sono mancati momenti di tensione: "Hanno preso a calci le scrivanie nell'aula Giulio Cesare rovesciandole e costretto il personale amministrativo ad allontanarsi -racconta il consigliere Pdl Antonino Torre- hanno poi fatto volare in aria tutti i documenti che erano sulle scrivanie". Per questo motivo che i consiglieri comunali di maggioranza Antonino Torre e Giuseppe La Fortuna hanno presentato ai carabinieri di piazza Venezia, una denuncia nei confronti dei capogruppo de La Destra e Roma in Action, Dario Rossin e Andrea Alzetta. Torre e La Fortuna chiedono di verificare se "il comportamento degli onorevoli sia in contrasto con le leggi e abbia rilevanza penale o amministrativa".  

La replica di Alzetta - "Si preoccupino piuttosto dell'illegalità dell'azione della giunta e del sindaco. I disordini di oggi dimostrano, come disse il presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro dopo degli scontri alla Camera, 'la vitalità della democrazia'". Ha detto Andrea Alzetta. 

Alemanno - "Siamo impegnati in un durissimo confronto sul bilancio e sulla definizione di Acea, anche oggi c'èstata una riunione in consiglio comunale durissima, con forti intemperanze che rischiano di turbare i normali lavori dell'assemblea capitolina -ha detto Alemanno- Contiamo di chiudere entro il 30 giugno la sessione sul bilancio, Acea compresa". 
 
TAG: acea
 

[07-06-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "bagarre in aula"
  • "Pugni e calci in aula Giulio Cesare"
 
 
  CORRELATE