Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente sul lavoro, cade da gru e muore operaio di 57 anni

qualcosa ha ceduto nel braccio meccanico, volo di 10 metri per i due operai

Stavano effettuando dei lavori di manutenzione al palazzo in via Val di Sangro 29, in zona Prati Fiscali. I due operai, su di una gru, si erano issati fino al tetto dell’edificio quando improvvisamente il braccio del carrello mobile ha ceduto. Un fragore metallico e la gabbia che conteneva i due operai è rovinosamente precipitata da un altezza di circa 10 metri, catapultando i due lavoratori sul balcone del primo piano. Uno dei due tecnici, di nazionalità romena, 57 anni, è morto sul colpo schiacciato dal peso del cestello della gru. Il suo collega è rimasto ferito ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedele Pertini, non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti gli agenti del commissariato Fidene. L’incidente è avvenuto intorno alle 9:30 e per gli operai era il primo giorno di lavoro sull’edificio. Qualcosa probabilemente –come spiega questo tecnico della zona- non ha funzionato nel sistema meccanico del carro elevatore, forse un guasto alla pompa dell'olio.

I due operai sulla gru indossavano caschi e imbracature di sicurezza ma queste non sono servite ad attutire l’impatto con il balcone del primo piano. L'anziana inquilina che ha assistita alla scena è rimasta sotto shock e per lo spavento è stata ricoverata. La Procura, come è prassi in questi casi, ha aperto un procedimento per omicidio colposo contro ignoti per far luce su eventuali responsabilità legate all'ennesima morte bianca.

[28-05-2012]

 
Lascia il tuo commento