Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tacco a spillo
 
» Prima Pagina » Tacco a spillo
 
 

Super Sweet Sexteen

Un programma imbarazzante...

All'ora di pranzo su Mtv c'è qualcosa che potrebbe mandarvi di traverso il pasto: My Super Sweet Sexteen, un programma che segue preparazione e celebrazione dei compleanni dei ragazzini più ricchi d'America. Giovani adolescenti viziatissimi e capricciosi festeggiano il loro sedicesimo compleanno organizzando feste dai 300 mila euro in su.

Questi ragazzi, figli di miliardari, pretendono dai genitori party nelle maggiori discoteche della città: centinaia di invitati, grandi nomi del rock come special guest, vestiti firmati per il festeggiato e i suoi amici, entrata trionfale con tanto di coreografo e corpo di ballo e, come se tutto ciò non fosse ancora abbastanza, un'automobile di lusso come regalo di compleanno.

E il valore del denaro, il senso di responsabilità, il rispetto per la povertà dove sono finiti? Questi teen ager sono così strafottenti e superficiali che viene voglia di prenderli a schiaffi o sbatterli una settimana in miniera.

Un'emittente dedicata ai giovani come Mtv, che messaggio crede di trasmettere agli adolescenti italiani? Che chi festeggia al pub o in pizzeria è un povero sfigato o che l'America è il paese dei balocchi? Ci si può solo ridere sopra, anche se da ridere c'è proprio poco...

A.Pietroforte

ale_pietroforte@libero.it 

[30-05-2007]

 
Lascia il tuo commento