Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp, Lorenzo doma l'acqua. Rossi torna sul podio dopo un anno

Imprendibile lo spagnolo della Yamaha. Valentino secondo dopo una lotta con Stoner

Jorge Lorenzo vince il Gp di Francia e Valentino Rossi torna sul podio. Su pista bagnata lo spagnolo della Yamaha ufficiale si è imposto in solitaria. Alle sue spalle Rossi, in sella alla Ducati ufficiale, ha conquistato il secondo posto dopo un bel duello con Casey Stoner. L'australiano della Honda ufficiale, superato all'ultimo giro, ha chiuso al terzo posto. Rossi non saliva sul podio da oltre un anno: l'ultima volta era stata l'anno scorso proprio a Le Mans, dove aveva chiuso al terzo posto. Sul tracciato francese il 'dottorè ha conquistato gli unici due podi con la Ducati. Il secondo posto mancava al campione di Tavullia addirittura dalla stagione 2010. 

ROSSI - "Avevo grande nostalgia del podio. Sono molto contento, ci voleva. Sapevo di avere una possibilità speciale sul bagnato, ho cercato di non buttarla via", spiega il pilota della Ducati ai microfoni di Mediaset. "È stata una bella gara, bellissima negli ultimi giri. E poi finalmente abbiamo rivisto un pò di bagarre", prosegue Rossi alludendo al duello con Casey Stoner, che alla fine ha dovuto accontentarsi del terzo posto. "Sono contento per me e per la Ducati, ci voleva. Ora speriamo di essere più competitivi anche su asciutto". 

L'ordine di arrivo:
1 25 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 141,6 49'39.743
2 20 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 141,1 +9.905
3 16 1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 141,0 +11.298
4 13 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 140,2 +29.361
5 11 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 140,0 +32.477
6 10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 140,0 +32.842
7 9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 138,8 +59.759
8 8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 138,5 +1'05.152
9 7 8 Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 138,4 +1'07.846
10 6 19 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 138,2 +1'13.193
11 5 77 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 137,6 +1'26.663
12 4 54 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 137,5 +1'27.633
13 3 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 135,8 1 Giro
14 2 51 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 135,4 1 Giro
15 1 68 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 135,0 1 Giro
16 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 133,1 1 Giro
17 7 Chris VERMEULEN AUS NGM Mobile Forward Racing Suter 131,3 2 Giri
18 22 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 126,8 2 Giri
 
 

[20-05-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE