Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Monteverde, incendio in casa di anziani

gravi due anziani. Il fuoco forse partito da una candelina

L'incendio potrebbe esser partito da una candelina accesa dai due anziani per festeggiare i 91 anni del padrone di casa. Le fiamme sono divampate al secondo piano della palazzina in via Poerio, a Monteverde. L'incendio è scoppiato intorno all'una di lunedì notte ed i due anziani che vivevano nell'abitazione sono stati tratti in salvo e trasportati al San Camillo in codice rosso. Le loro condizioni sono stabili ma gravi.

Dalle dichiarazioni di una delle vittime acquisite nell’immediatezza dagli agenti del Commissariato Monte Verde, potrebbe essere stata proprio la candelina accesa per festeggiare il 91° compleanno del padrone di casa a generare l’incendio. Quando gli agenti della Questura sono arrivati sul posto, si sono immediatamente resi conto della gravità della situazione. Lingue di fuoco stavano fuoriuscendo dalle finestre dell’appartamento e gran parte dello stabile era invaso da uno scuro e denso fumo. I poliziotti si sono protetti il viso con degli stracci umidi, e si sono precipitati all’interno dell’appartamento per cercare di soccorrere le vittime, rimaste intrappolate.

Hanno trovato ormai steso per terra, in stato di semi incoscienza, il 91enne e lo hanno caricato sulle spalle per portarlo all’esterno. Gli agenti sono poi ritornati all’interno per prestare soccorso anche alla moglie, di 90 anni. Nel frattempo altri poliziotti hanno creato una “catena” lungo le rampe di scale dello stabile per consentire anche agli altri condomini intossicati dal fumo, di uscire all’esterno.

I Vigili del Fuoco con l’impiego dei respiratori hanno aiutato ad uscire gli altri condomini che nel frattempo si erano rifugiati sui balconi perchè il fumo aveva ormai invaso anche le loro abitazioni. L’appartamento è stato dichiarato inagibile.

[15-05-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia