Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Polemica sul raduno naziskin a Guidonia

Foschi: "Si tratta di un'iniziativa razzista e xenofoba"

Gruppi di estrema destra dalle ideologie neonaziste arriveranno da tutta Europa per il raduno naziskin di domani sera a Guidonia Montecelio, alle porte di Roma. Nell’ex scuola occupata da Casapound Casa d’Italia Colleverde in via Montebianco 27 si celebreranno i 20 anni del gruppo italiano naziskin “Spqr Skins”. Per l’occasione si esibirà la band inglese “Brutal Attack”: un gruppo con idee di ispirazione razzista che celebra la superiorità dei bianchi. Il raduno di sabato, che viene pubblicizzato da settimane su numerosi forum e siti neonazisti esteri, inizierà alle 21.30, anche se i naziskin arriveranno molto prima.

Per la manifestazione c’è preoccupazione, sia tra le forze dell’ordine, che in ambienti politici. Il rischio è che il raduno degeneri in qualche forma di violenza. “Si tratta di una iniziativa razzista e xenofoba –ha commentato il consigliere regionale Pd Enzo Foschi-“, sulla stessa linea i partiti di centrosinistra del Comune Guidonia che –in una nota- definiscono “inammissibile che si possa praticare impunemente l’apologia del nazifascismo”.

[11-05-2012]

 
Lascia il tuo commento