Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidenti stradali, cala la mortalitÓ nelle strade romane

i dati di uno studio Aci - Istat

I numeri rimangono ancora preoccupanti ma scende nella capitale la mortalità stradale. Passano da 198 a 182 i morti in incidenti tra il 2009 e il 2010. Circa un terzo in meno, da 65 a 43 in un anno, i pedoni che hanno perso la vita. I dati elaborati da uno studio Aci-Istat sono stati presentati in Campidoglio dall'assessore capitolino alla mobilità Aurigemma, dal presidente della fondazione ania Aldo Minucci e dal presidente della commissione capitolina mobilità Roberto Cantiani. Lenti progressi che nascono dal protocollo d'intesa e della convenzione sulla sicurezza stradale siglati tra Roma Capitale e la fondazione ad ottobre del 2008 e a novembre del 2010. Grazie agli accordi sono stati ultimati i lavori di rifacimento di oltre 500 attraversamenti pedonali.

"Anche un solo incidente in meno vuol dire vite salvate - ha aggiunto l'assessore capitolino alla Mobilità, Antonello Aurigemma - la prevenzione è un'arma fondamentale". L'assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ghera, ha spiegato che "l'amministrazione capitolina ha impegnato 2,5 milioni di euro per la realizzazione degli interventi di segnaletica stradale nei punti più critici della città" che si sommano ai 2 milioni di euro investiti dalla Fondazione Ania negli ultimi tre anni.

[08-05-2012]

 
Lascia il tuo commento