Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Amministrative 2012, il 6 e 7 maggio si vota in 50 comuni nel Lazio

si vota a Civitavecchia, Ardea, San Felice Circeo, Tarquinia, Cerveteri e Ladispoli

Si sono aperte le urne per l'elezione di 50 sindaci in altrettanti comuni della nostra Regione. Si potrà votare fino alle 15 di lunedì. Poi, chiuse le urne, inizierà lo spoglio. I paesi con il numero di abitanti maggiore di 15.000 che andranno al voto nel Lazio sono 11; quelli con meno di 15.000 abitanti sono 39 tra questi c'è San Felice Circeo, Ardea, Bracciano, Cerveteri, Tarquinia e Ladispoli.

Tra i comuni più popolati pronti ad andare alle urne c’è Civitavecchia. Il sindaco uscente Gianni Moscherini, per il quale in campagna elettorale molto si è spesa la governatrice Polverini, se la dovrà vedere tra gli altri con l’avversario di centrosinistra Pietro Tidei. A Frosinone la sfida è tra l’attuale sindaco di centrosinistra Michele Marini e Nicola Ottiaviani, di centrodestra. A Rieti, dove lascia la sua poltrona di primo cittadino Giusppe Emili, si confrontano Antonio Perelli per il centrodestra e Simone Petrdangeli del Pd. Il ballottaggio, per i candidati che non superassero la quota del 50% al primo turno, è previsto per domenica 20 e lunedì 21 maggio. 

Sono otto i comuni che rinnovano il sindaco e la giunta in provincia di Frosinone, nove in quella di Latina, sette per Rieti, diciannove in provincia di Roma, sette a Viterbo. Diciannove invece le città al voto in provincia di Roma, molte nell'area dei Castelli. Tra i centri più grandi troviamo anche Cerveteri e Ladispoli.

SFIDA ELETTORALE AD ARDEA - Alle porte di Roma si fa interessante il confronto politico. Ad Ardea il centrodestra ha governato per due legislature con Carlo Eufemi. C'è una lista con il suo nome nella coalizione che vede compatto il Pdl, Polverini, Udc e la Destra - e alcune civiche - nell'appoggiare Luca Di Fiori. Il centrosinistra sostiene Antonino Abate. In corsa anche Cristina Capraro (Idv e Incontro democratico) e la lista civica di Debora Persi.

Dal Viminale, per controllare affluenza e risultati

[06-05-2012]

 
Lascia il tuo commento