Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Violenza a villa Borghese, condanna a 4 anni e 8 mesi

condanna inflitta a Julian Petrica Ian. Violentò un'americana a villa Borghese

È stato condannato a 4 anni e otto mesi di reclusione Julian Petrica Ian, il romeno accusato di aver violentato una studentessa americana di 29 anni in una cabina per l'energia elettrica a Villa Borghese. La violenza avvenne il 15 febbraio del 2011.

Il pm Maria Bice Barborini aveva sollecitato una condanna a otto anni di reclusione per le accuse di violenza sessuale e lesioni personali aggravate. Il collegio della V sezione penale ha anche disposto che l'imputato risarcisca le parti civili.

Secondo quanto denunciato dalla ragazza, il romeno l'avrebbe avvicinata mentre faceva alcuni acquisti su una bancarella di piazza della Repubblica. Poi, si sarebbe offerto di aiutarla per cercare un posto dove dormire. Saliti su un bus diretto verso Villa Borghese, si sarebbero ritrovati nei pressi di una cabina elettrica, dove la donna è stata violentata. Petrica era stato arrestato il giorno dopo la violenza.

[03-05-2012]

 
Lascia il tuo commento