Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Spaccio di droga, 11 arresti tra Cerveteri e Ladispoli

per ordinare le dosi telefonicamente utilizzavano frasi in codice

Ordinavano la droga come fosse una pietanza utilizzando nomi e frasi in codice; una prenotazione per una cena con 5 bistecche corrispondeva ad una richiesta di 5 dosi di cocaina. 11 giovani spacciatori tra i 20 ed i 30 anni, tutti residenti a Cerveteri e Ladispoli, sono stati arrestati dalla guardia di finanza dopo circa un anno di indagini, appostamenti ed intercettazioni telefoniche.

"Essendo tutti della zona e conoscendosi tra loro, oltre a usare un linguaggio in codice, non è stato facile entrare nelle maglie dell'organizzazione", ha detto il capitano Fabio Ciancetta, comandante della Compagnia di Civitavecchia. "È importante aver individuato e sgominato completamente un'organizzazione locale - ha affermato il colonnello Alessandro Barbera, comandante del II Gruppo di Roma della Finanza -. Il mercato della droga sul litorale romano è ampio e legato ai periodi dell'anno. Ora che si avvicina il periodo estivo è destinato ad aumentare".

L’organizzazione criminale si riforniva della droga a roma e poi la rivendeva nella zona del litorale alle porte della città, tra Cerveteri e Ladispoli. I componenti del gruppo di spacciatori erano perlopiù disoccupati, solo alcuni avevano piccole attivita’ nel campo della ristorazione e nella vendita di prodotti alimentari. Le fiamme gialle hanno scoperto una sorta di “monopolio” dello spaccio di coca e hashish tra ladispoli e cerveteri. I finanzieri hanno anche sequestrato 34 grammi di cocaina, 190 di hashish.

[02-05-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia