Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, la Juve ne fa 4 ma il Milan non si arrende

Juve sempre a pi 3 sul Milan. Per la Champions lotta a quattro

Una Juventus devastante cala il poker a Novara(0-4) e mantiene i tre punti di vantaggio sul Milan. I bianconeri partono forte e trovano dopo un quarto d'ora il gol del vantaggio con Vucinic. Il raddoppio è ad opera di Borriello nel finale del primo tempo. Nella ripresa c'è gloria anche per Vidal e per la doppietta di Vucinic. Il Milan di scena a Siena risponde con altrettanti gol(1-4). Grandi protagonisti Cassano, rientrato dal primo minuto, e Ibrahinovic. E' proprio il barese ad aprire le marcature e poi a servire allo svedese la palla del 2 a 0. Nel secondo tempo accorcia le distanze Bogdani ma pochi minuti più tardi Nocerino con una azione personale ristabilisce il doppio vantaggio. A pochi secondi dal termine Cassano regala ad Ibra la palla del 4 a 1.

La sconfitta della Lazio contro l'Udinese(2-0), reti di Di Natale e Pereyra, incendia la lotta al terzo posto che vede ora quattro squadre a quota 55 punti. Biancocelesti raggiunti dai friulani, ma anche da Inter e Napoli. Azzurri che nell'anticipo di sabato con la Roma hanno pareggiato 2 a 2 contro gli uomini di Luis Enrique. Sono i giallorossi ad andare in vantaggio con Marquinho. Nel secondo tempo la riscossa napoletana con le reti di Zuniga e Cavani. A tempo scaduto una rete Simplicio decreta il pareggio finale. Vince a fatica l'Inter contro il Cesena retrocesso(2-1). Vanno in vantaggio i romagnoli con Ceccarelli ma è immediata la risposta dei nerazzurri che pareggiano dopo soli tre minuti con Obi. Di Zarate la rete decisiva per la vittoria dei nerazurri. 

Oltre alla sfida dell'Olimpico finiscono in parità anche gli altri due anticipi del sabato. Per Cagliari e Chievo è uno 0 a 0 che accontenta entrambe le squadre. 1 a 1 è invece il risultato finale del derby di Sicilia Palermo-Catania. Legrottaglie porta in vantaggio gli etnei raggiunti nella ripresa da una rete di Miccoli. Il Genoa non esce dalla crisi e perde anche a Bologna(3-2). Per gli emiliani le reti di Portanova, Ramirez e Garics; Palacio e Jorquera per i liguri. Non ne approfitta il Lecce che cade in casa contro il Parma(1-2). I ducali vanno avanti di due reti con Giovinco e Paletta, Tomovic accorcia le distanze per i salentini. Con la vittoria ai danni della Fiorentina l'Atalanta è matematicamente salva e senza la penalizzazione di 6 punti avrebbe potuto lottare per un posto in Europa. 2 a 0 è il risultato finale con le reti di Denis e Bonaventura, Jovetic si fa parare un rigore da Consigli.

Risultati 35^ giornata:
Cagliari-Chievo 0-0
Palermo-Catania 1-1
Roma-Napoli 2-2
Bologna-Genoa 3-2
Atalanta-Fiorentina 2-0
Inter-Cesena 2-1
Lecce-Parma 1-2
Novara-Juventus 0-4
Siena-Milan 1-4
Udinese-Lazio 2-0

Classifica:
Juventus 77, Milan 74, Napoli 55, Lazio 55, Inter 55, Udinese 55, Roma 51, Catania 47, Parma 47, Atalanta(-6) 46, Bologna 45, Chievo 44, Siena 43, Palermo 42, Cagliari 42, Fiorentina 41, Genoa 36, Lecce 35, Novara 28, Cesena 22


Vincenzo Samà 
 
 

[29-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE