Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scontro tra treni alla Stazione Termini

collisione a bassa velocitÓ all'ingresso della stazione

Momenti di caos e paura alla Stazione Termini. Due treni Frecciarossa, uno proveniente da Napoli l'altro da Milano, sono entrati in collisione alla fine dei binari 4 e 5 intorno alle 19.20. Uno dei due treni avrebbe deragliato a causa del cedimento di una rotaia e si sarebbe appoggiato sull'altro Frecciarossa che viaggiava sul binario accanto. Il convoglio che percorreva il binario 5 dopo l'impatto è uscito dai binari e alcune carrozze sono apparse leggermente inclinate.

Sei i contusi, nessun ferito è grave. Un addetto del personale di bordo del Frecciarossa è stato portato via su una barella con un collare ortopedico, ma era cosciente e parlava al telefonino. Due sue colleghe, una delle quali indossava a sua volta un collarino, sono andate a farsi medicare autonomamente. Le due donne erano in lacrime per lo spavento provato nella collisione ma non mostravano ferite evidenti.

Ancora incerte le cause dell'incidente. "Sono tranquillo. Ho rispettato il limite di velocità viaggiando in stazione al di sotto dei 30 chilometri orari. Di sicuro ci sarà un'inchiesta che stabilirà le cause dell'incidente e chiarirà che io ho rispettato i regolamenti", ha riferito il macchinista di uno dei due Frecciarossa coinvolti nell'incidente a Roma.

L'incidente ha creato pesanti ripercussioni sul traffico ferroviario. A Termini si è sfiorata la paralisi, con il blocco totale di tutti i convogli per alcuni minuti. Su richiesta di Rete ferroviaria italiana la chiusura serale della linea B della metropolitana allungherà l'orario di servizio: l'ultimo treno della metro partirà quindi dalla stazione Tiburtina alle 23.50.
 
 

[26-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE