Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Le inziative per il giorno della Liberazione

commemorazione in via Rasella, manifestazione dell'Anpi

Ricordare il giorno della liberazione dell’Italia dal fascismo. Il 25 aprile sarà possibile farlo in tante maniere grazie alle diverse iniziative organizzate per l’occasione. Prima fra tutte la tradizionale manifestazione dell’Associazione nazionale partigiani, una sfilata che dalle 9.30 si muoverà dall’Arco di costantino a porta a San Paolo per ricordare la resistenza e dire no a fascismi vecchi e nuovi, come sottolineano gli organizzatori. Il Pd di Bravetta invece deporrà una corona d’alloro davanti alla sede del circolo e per restare nello stesso quartiere c’è da segnalare il concerto dell’orchestra cadenze sospese che presso il liceo Montale proporrà brani della resistenza. Nella stessa scuola inoltre verrà proiettato il film Roma Città aperta preceduto da una presentazione del regista Carlo Lizzani.

Non mancherà una commemorazione anche in via Rasellea, primo luogo della resistenza romana e italiana, dove i giovani del pd hanno voluto appendere uno striscione in omaggio ai partigiani Bentivegna e Bottazzi.
Ma la liberazione si celebrerà anche in bici con la pedalata organizzata dalla fiab. si partirà alle 10 da porta san paolo con un percorso di 25 chilometri che toccherà i luoghi storicamente più significativi: dal ponte di ferro al museo di via tasso fino alle fosse ardeatine.

25 aprile in bici - Sono tante anche le inziative sulle due ruote: la Federazione italiana amici della bicicletta, ha organizzato un'iniziativa dal titolo "Resistere, pedalare, resistere". Un percorso di 25 chilometri che passa per le zone più importanti della guerra di Liberazione a Roma, dal ponte di ferro a Regina Coeli, da via Rasella al museo di via Tasso, fino alle Fosse Ardeatine. La partenza del percorso su due ruote è prevista per le 10 alla Piramide dove farà ritorno intorno alle 16.

GP della Liberazione - E' prevista anche una gara ciclisstica di 138 chilometri: il Gran premio della Liberazione. La partenza è alle 9 da viale Terme di Caracalla (stadio Nando Martellini), poi proseguirà per piazzale Numa Pompilio, via Antoniniana, viale Baccelli, largo Terme di Caracalla, viale Terme di Caracalla, porta Ardeatina, viale di Porta Ardeatina, piazzale Porta San Paolo, viale Giotto, largo Fioritto, viale Baccelli, largo Vittime del Terrorismo, viale Terme di Caracalla.

[24-04-2012]

 
Lascia il tuo commento