Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Valle Galeria, protesta in Consiglio regionale

"L'area gi troppo inquinata. No ad altre discariche"

I residenti della Valle Galeria sono preoccupati per la situaizone ambientale. “L’area è già troppo inquinata” –dicono i cittadini della zona che questa mattina, insieme alle associazioni ambientaliste e i presidenti del XV e XVI municipio, hanno protestato di fronte al Consiglio regionale. Entro aprile il ministro dell’ambiente Corrado Clini prenderà una decisione sul dopo Malagrotta. La discarica di Roma è infatti ormai satura e va verso la chiusura.

“Prima si è pensato a Monte dell’Ortaccio, poi a Monte Carnevale. Considerare una discarica, anche solo per un mese, nella zona della Valle Galeria è un gesto miope. Non passeranno”. Ha detto il presidente del XV municipio, Gianni Paris. Alla Pisana si è presentata una delegazione composta da alcune decine di persone dei municipi XV e XVI, compresi i presidenti. Tra gli striscioni la scritta: “Ho solo un sogno, mai più discariche a Valle Galeria”. “Siamo pronti anche a proteste estreme”, ha detto invece il presidente del XVI municipio, Fabio Bellini. “Vogliamo rispettare i patti con i cittadini e per questo siamo contrari a ogni discarica nella zona”, ha aggiunto. I cittadini durante la protesta hanno chiesto al ministro Clini di “abbandonare l’idea di localizzare nella Valle Galeria la nuova discarica di Roma e di ritirare la proposta di Monte Carnevale”.

[24-04-2012]

 
Lascia il tuo commento