Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Pescatore arrestato con 21 chili di hashish

la droga avrebbe fruttato 100 mila euro

"L'ho pescata in mare". Si è giustificato così un 43enne di Fiumicino, di professione pescatore. L'uomo di origine campane è stato trovato in possesso di 21 kg di hashish ed è stato arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza di Ostia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo diversi mesi di indagini e appostamenti, i militari sono entrati in azione dopo aver notato l'uomo uscire da un deposito vicino casa con una voluminosa busta, all'interno della quale sono stati trovati tre kg di hashish. Nell'abitazione in zona Isola Sacra a Fiumicino, dove l'uomo vive con la moglie che risulta estranea ai fatti, i militari con l'ausilio delle unità cinofile, hanno rinvenuto altri 18 kg di hashish occultati anche nelle tubature del bagno. I finanzieri non hanno invece rinvenuto nulla sul peschereccio che l'uomo possiede in società e sul quale lavorano 5 persone, tutte estranee ai fatti.

I 21 kg di droga sequestrata nell'ambito dell'operazione denominata "Pesca grossa" era pronta per essere smerciata e avrebbe potuto fruttare oltre 100 mila euro. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali collegamenti con organizzazioni criminali e ricostruire la filiera distributiva della droga.

[23-04-2012]

 
Lascia il tuo commento