Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Blitz della municipale, sequestrati veicoli utilizzati per compiere reati

"Scoperta fornitura di auto per la manovalanza criminale"

Blitz nella notte della polizia municipale che ha portato al sequestro di centinaia di veicoli intestati a prestanome e poi rivenduti senza il passaggio di proprietà a pregiudicati senza patente che li utilizzavano per compiere reati. All'operazione, che ha visto in campo 300 agenti coordinati dal comandante Antonio Di Maggio, si è arrivato dopo un anno di indagini scattate in seguito ai rilievi di incidenti stradali in cui spesso il conducente  si dava alla fuga senza prestare soccorso. Quelle macchine risultavano intestate a prestanome per lo più nomadi di origine slava o tossicodipendenti senza copertura assicurativa. Le persone intestatarie sono circa 200 e 500 i veicoli acquistati. Controllati 12 campi nomadi.

"Voglio rivolgere un plauso alla Polizia Roma Capitale per la grande operazione, condotta questa notte su mandato della Procura di Roma, di accertamento sulle auto, spesso prive di assicurazione o con tagliandi falsificati, a disposizione di pregiudicati. -ha detto Alemanno - Non si tratta di una semplice routine ma di un’indagine complessa che ha consentito di portare alla luce una truffa ai danni delle assicurazioni e un elemento di pericolosità legato alla fornitura di auto per la manovalanza criminale. A questo va aggiunto -ha detto Alemanno- anche il fatto che troppo spesso si sono verificati incidenti con la fuga dei responsabili e non sarebbe strano certo scoprire che molte di queste auto, poi, finivano o provenivano da questo mercato parallelo".

[23-04-2012]

 
Lascia il tuo commento