Giornale di informazione di Roma - Sabato 24 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

Lazio, con il Lecce tappa decisiva per la Champions

Gara fondamentale per i biancocelesti che vogliono confermare il terzo posto

"È una gara sicuramente decisiva se vogliamo cullare il sogno Champions League". Alla vigilia della partita con il Lecce, il tecnico della Lazio Edy Reja non nasconde l'importanza della sfida con i salentini per conservare il terzo posto in classifica. "Dobbiamo avere grandissime motivazioni come se giocassimo con Milan e Juve. È una gara fondamentale. Il Lecce si chiude bene e gioca in contropiede - spiega -. È stato bravo Cosmi a dare una fisionomia, consistenza ed esperienza a questa squadra. Sta facendo cose straordinarie. Cuadrado e Muriel sono due stelle di questo campionato". I biancocelesti si presentano ancora in emergenza infortuni, ma il goriziano confida nei suoi. "Se non dovessi avere ulteriori problemi da qui al termine, questa squadra può ancora sorprendere e darci le soddisfazioni che ci aspettiamo. I ragazzi daranno il 110%" sottolinea. E a Klose che spera sulla sua permanenza alla Lazio anche nella prossima stagione Reja risponde: "Ho uno sponsor all'interno dello spogliatoio - scherza -. Da un personaggio del genere fanno piacere gli attestati di stima, ma valuteremo con il presidente a fine campionato. L'importante è centrare la Champions". L'allenatore ha poi svelato di avere evidenziato al ct Prandelli, che in settimana ha visitato Formello, le doti di Marchetti, Ledesma e Mauri in vista del prossimo Europeo. "Li sta già seguendo - conclude -, anche se ultimamente non sono stati presi in considerazione. Io ho sponsorizzato in particolare Mauri, che sta vivendo un gran momento di forma".

 
TAG: Lazio - Reja - Serie A
 

[21-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE