Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

In mostra i costumi dei divi dello spettacolo

nell'ambito della settimana della cultura la Fondazione Annamode apre le porte al pubblico

Torna la settimana della cultura promossa dal ministero per i beni e le attività culturali e in quell'occasione la Fondazione Annamode apre le porte della sua storica sede ed espone al pubblico parte del suo patrimonio. Sarà, infatti, possibile ammirare, insieme ad una piccola selezione dei preziosi abiti e accessori autentici o costumi di scena creati per il cinema o il teatro da grandi costumisti, che compongono l’immenso archivio della sartoria, anche i locali che per decenni hanno ospitato le maestranze e l’artigianalità di un made in Italy invidiato in tutto il mondo. Abiti, accessori, locandine, macchine da cucire e quant’altro in un luogo magico parte della storia e della cultura italiane.

Lo scopo della settimana della cultura è trasmettere l'amore per l'arte e favorire nuove esperienze culturali che permettano di far conoscere l'immenso patrimonio italiano. Attraverso le sue realizzazioni, Annamode racconta oltre sessanta anni di storia dello spettacolo e si afferma, ancora oggi, come una delle più valide sartorie teatrali e cinematografiche, anche in campo internazionale.

Dal 14 al 21 Aprile nelle sale di Via Vittor Pisani, 1F a Roma, vicino ai Musei Vaticani e alla fermata Cipro della Linea A della Metropolitana di Roma, saranno visibili una selezione di abiti teatrali disegnati per le sue opere dal Maestro Sylvano

Bussotti, alcuni costumi tratti da film celebri e indossati da signore del cinema come Sophia Loren, Charlotte Rampling e Scarlett Johansson e una serie di abiti e accessori originali datati dalla fine del ‘700 fino agli anni ‘80 del secolo scorso, oltre ad alcune acconciature sia storiche che create per lo spettacolo. L’esposizione è stata curata dalla signora Teresa Allegri in collaborazione con l’Associazione Culturale DAAP di Maria di Napoli Rampolla e Diana Fantinuovi, l’ elaborazione grafica e fotografica è di Fausto Pallottini..

La mostra è aperta nella settimana della cultura dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18 e sabato e domenica dalle 11.00 alle 18.00.

INGRESSO LIBERO

[19-04-2012]

 
Lascia il tuo commento