Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Olimpico, curve divise e pił sicurezza

nuovi lavori per il prossimo campionato

Piu’ sicurezza all’Olimpico. Il prefetto Serra ha illustrato le modifiche che, a partire dal prossimo campionato, cambieranno il volto delle curve. I settori saranno suddivisi da due file di scale con corrimano, due varchi di uscita e servizi autonomi che eviteranno il movimento tra un settore e l’altro dei tifosi e agevoleranno i soccorsi nel caso in cui qualcuno si senta male.

L’Olimpico dunque si prepara ad ospitare la finale di Champions league del 2009, per quella data serra promette uno stadio che per quanto riguarda la sicurezza fara’ invidia alle migliori strutture europee.

Serra ha inoltre ribadito la volonta’ di far controllare le curve esclusivamente da stewart, uno ogni 250 spettatori, che si disporranno lungo nuove scale che ‘'taglieranno'’ le curve. Per ogni fila di scalini saranno allestite delle telecamere fisse che controlleranno il settore nel caso di comportamenti violenti dei tifosi.

I lavori che costeranno 250.000 euro partiranno gia’ da lunedì e finiranno prima dell’inizio del campionato, il costo del restyling dell’Olimpico sara’ suddiviso in parti uguali tra Coni, Roma e Lazio.

Presente all’incontro anche il presidente Lotito che ha commentato così la dichiarizione di Veltroni su la possibilita’ di costruire un nuovo stadio della Lazio a Fiumicino: "Riguardo alle parole di Veltroni -ha detto Lotito- lo ringrazio per l'appoggio morale, se ci sarà la possibilità lo costruiremo a Fiumicino anche se preferirei uno stadio della Lazio a Roma.""

[26-05-2007]

 
Lascia il tuo commento