Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Al Riff presentato il film "Aspromonte" con Franco Neri

Il Rome Independent Film Festival si è aperto ieri con il film-commedia in concorso Aspromonte, opera prima del regista tunisino Hedy Krissane che vive e lavora in Italia come attore e che ha già presentato alcuni cortometraggi al Festival nelle scorse edizioni. 

L' imprenditore brianzolo Torquato Boatti (il comico di Zelig Franco Neri) si ritrova in Calabria per far firmare al fratello Marco (Andrea De Rosa), musicista in tournée, un importante documento. Non trovandolo, si convince che sia stato rapito: da questa premessa narrativa partirà un viaggio in Aspromonte che, come ha spiegato Luca Perna, producer per la Publiglobe, è un viaggio per "partire dalla Calabria per poi farla conoscere in tutto il mondo”.

Cosa c'è sul vassoio italiano? La solita minestra, parrebbe: volti televisivi, il conflitto nord-sud giocato in chiave comica, un road movie per passare in rassegna le bellezze locali, un forte regionalismo, una sceneggiatura semplice che punta dritta alla catarsi, al riconciliare stili di vita che solo agli sceneggiatori italiani sembrano ormai inconciliabili.

Forse la vera sfida non era mostrare che la Calabria non è una rada desolata ma che la promozione territoriale non debba per forza essere il punto di forza di un film sovvenzionato: le bellezze artistiche e naturali calabre sono tali, ci mancherebbe altro, ma tutta quell'insistenza promozionale rende lo squisito indigesto.

Aspromonte, 2011, Italia
Regia: Hedy Krissane
Con: Franco Neri, Pier Maria Cecchini, Maria Pia Calzone
Genere: Commedia
 
 

[14-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE