Giornale di informazione di Roma - Martedi 29 luglio 2014
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
libri & letteratura
 
» Prima Pagina » libri & letteratura
 
 

Obbedienza e libertÓ

di Vito Mancuso

di Paolo Tripaldi

La visione ormai superata del mondo e dell'uomo rischia di far scomparire per sempre la religione cristiano cattolica.   E' l'allarme lanciato dal teologo Vito Mancuso nel suo ultimo libro, "obbedienza e libertà, critica e rinnovamento della coscienza cristiana". L'amore per la verità, quella che rende liberi come affermava Gesù,  deve essere l'obiettivo del cristiano. Mancuso sottolinea il grande paradosso a cui oggi è costretta la coscienza cattolica: l'istituzione che oggi diffonde il messaggio di liberazione di Gesù Cristo è governata da una logica che  riproduce il potere  che lo stesso Gesù ha combattuto con la vita.

Negli ultimi anni la Chiesa cattolica ha compiuto notevoli passi avanti in tema di libertà religiosa, afferma Mancuso nel suo saggio, e questo grazie al sacrificio di personaggi definiti eretici. Per Mancuso un processo virtuoso di ritorno alle origini cristiane ha avuto inizio con il riconoscimento della libertà di coscienza religiosa che ha rappresentato l'insegnamento di papi come Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Si tratta però solo di piccoli passi e l'invito di Mancuso per raggiungere appieno la verità è quello di aprirsi senza timore allo spirito dell'eresia.  Eresia e verità sarebbero incompatibili solo per il potere mentre l'interrogarsi, il mettere in dubbio senza preconcetti costituiscono la strada per la verità liberatrice.

A esempio Mancuso cita il motto episcopale adottato dal cardinale Carlo Maria Martini "Pro veritate adversa diligere", amare le avversità per difendere la verità, cioè essere contento delle contraddizioni. Una frase tratta dalla regola pastorale di Gregorio Magno.  Le contraddizioni però non sono amate dal potere che preferisce la linearità e l'ordine e assicura la sua esistenza con la disciplina. E' per questo che la Chiesa invece di accogliere le contraddizioni nella sua storia le ha sempre represse. L'inquisizione istituita da Paolo III nel 1542 portò al rogo numerosi eretici: Francesco Pucci, Celestino da Verona, Giordano Bruno, Jan Hus e altri.

La dottrina cattolica per Mancuso è di fatto ormai insostenibile, e nella prassi si allontana dallo spirito della novità evangelica. In tema di bioetica, ad esempio,  la dottrina cattolica non segue il principio cristiano della 'sinderesi', ovvero la capacità  della propria coscienza di riconoscere se si fa il bene o il male, ma addirittura è vicina alle tesi del naturalismo neodarwinista secondo le quali l'uomo è biologia e quindi la vita umana non sarebbe sacra perché spirito libero ma in quanto vita biologica. Una bioetica ecclesiastica quindi che paradossalmente conosce solo il corpo e ignora l'anima e la sua libertà.
Mancuso analizza inoltre la crisi della società contemporanea carente di sacralità. La politica è pervasa di nichilismo con il risultato che gli onesti tendono a non interessarsene mentre avanzano gli egoismi e interessi privati. Da qui l'invito rivolto ai cristiani per riportare nella politica la fondamentale dimensione morale. In Italia, per Mancuso, la corruzione è dovuta alla mancanza nella coscienza comune di un'idea superiore rispetto all'Io. I cattolici devono mettere la propria fede al servizio del bene comune contribuendo alla nascita di una nuova religione civile. Per fare questo è necessario superare l'impostazione della gerarchia ecclesiastica che tende a mettere in luce una entità separata, cattolici interessati solo agli aspetti di bioetica, scuola e famiglia basata sul matrimonio. Per Mancuso il cristiano ama il mondo nella sua interezza e totalità guardando al mondo con lo stesso sguardo di Dio.

Autore: Vito  Mancuso
Titolo:  Obbedienza e libertà
Editore: Fazi Editore

[11-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
 
Please click here to buy buy viagra online viagra online Australia click here viagra online , viagra nfuwbfiubwcece434 rr , cialis ,http://ukfarmok.com/ offers a lot of quality viagra pills. Fastest delivery for you! Viagra UK Pharmacy