Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Motogp, in Qatar la spunta Lorenzo

Sul podio anche le due Honda ufficiali di Pedrosa e Stoner, Rossi solo decimo

Lo spagnolo Jorge Lorenzo si aggiudica la prima gara del motomondiale 2012. Nella gara notturna del Qatar Lorenzo precede sul traguardo le due Honda di Daniel Pedrosa e Casey Stoner. il primo degli italiani è Andrea Dovizioso quinto, mentre Valentino Rossi termina la gara in decima posizione.

Al via scatto bruciante di Pedrosa che dalla settima posizione risale fino alla seconda dietro Lorenzo con Stoner in terza. Stoner prende il comando e sembra poter andarsene mentre Rossi, decimo, è protagonista di un lungo che lo porta nelle retrovie del gruppo. Pedrosa e Lorenzo non lasciano scappare Stoner e a tre giri dalla fine lo spagnolo della Yamaha compie il sorpasso decisivo. Un giro più tardi anche Pedrosa sorpassa Stoner ma non riesce ad impensierire Lorenzo che taglia il traguardo in prima posizione. Al quarto e quinto posto, staccati di oltre 17 secondigiungono le Yamaha di Crutchlow e Dovizioso. La prima Ducati, sesta, è quella di Nicky Hayden mentre per Rossi è solo decimo posto. Delude Ben Spies solo undicesimo, la prima delle CRT è invece quella di Colin Edwards, dodicesimo.

L'ordine di arrivo:
1.Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 166,2 42'44.214
2.Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 166,1 +0.852
3.Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 166,0 +2.908
4.Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 165,1 +17.114
5.Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 165,0 +17.420
6.Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 164,3 +28.413
7.Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 164,3 +28.446
8.Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 164,3 +29.464
9.Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 164,2 +31.384
10.Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 164,0 +33.665
11.Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 162,6 +56.907
12.Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 162,5 +58.088
13.Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 161,7 +1'10.650
14.Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR-FTR 161,4 +1'15.943
15.Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 160,7 +1'26.733
16.Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR-FTR 159,7 +1'43.327
17.Mattia PASINI ITA Speed Master ART 159,5 +1'47.419
18.James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 159,2 +1'51.882


Vincenzo Samà
 
 
 

[08-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE