Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Civitavecchia, bimba di un anno e mezzo muore dopo una caduta dal II piano

era in braccio al nonno che si sporto per farle vedere un gattino

Forse una distrazione, un movimento improvviso o entrambe le cose prima della caduta fatale dal secondo piano di un palazzo che è costata la vita a una bambina di 17 mesi. La tragedia è avvenuta ieri a pochi metri dal mare in via Liguria a Civitavecchia. La bambina era in compagnia dei nonni che erano andati a prenderla qualche ora prima nel vicino asilo nido. Secondo le ricostruzioni intorno alle 16 l’anziano si sarebbe affacciato alla vetrata del balcone con la bimba in braccio, attirati dalla presenza di un gatto nel viale. A quel punto uno scatto improvviso della bambina per divincolarsi e il conseguente volo di una decina di metri. A nulla è valsa la corsa del nonno per soccorrere la nipotina. La piccola dopo il trasporto nell’ospedale di Civitavecchia è deceduta durante una tac.

La Procura ha aperto un fascicolo sulla vicenda mentre per ricostruire l’intera vicenda sono a lavoro gli agenti del commissariato di Civitavecchia. Intanto per il nonno si profila l’accusa di omicidio colposo.  

[04-04-2012]

 
Lascia il tuo commento