Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiumicino, sequestrati sigari cubani contraffatti

il carico era stato nascosto in scatole di cartone

Fiumicino come Cuba, almeno per una giornata: nell'area merci dell'aeroporto è stata scoperta e sequestrata oltre una tonnellata di sigari cubani contraffatti.

Ad effettuare l’operazione sono stati i finanzieri del comando provinciale di Roma, in collaborazione con il personale dell'ufficio antifrode merci dell'Agenzia delle dogane in servizio all'aeroporto Leonardo Da Vinci. Le spedizioni provenivano dalla località spagnola di Las Palmas. Il carico era stato nascosto in scatole di cartone sulle quali era indicato il trasporto di uova.

Le fiamme gialle hanno invece appurato che i cartoni contenevano  confezioni di sigari dei più noti marchi commerciali (Monte Cristo, Romeo y Julieta e Cohiba), privi del contrassegno identificativo o con il bollino abraso. Le due spedizioni erano costituite da sessantatre colli, per un peso complessivo di oltre una tonnellata e una volta immesse sul mercato avrebbero avuto un valore commerciale di oltre un milione di euro.

[04-04-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia