Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Palaexpo, riapertura per la Notte Bianca

dopo il crollo del 2004 il palazzo delle esposiozioni ospiterà tre mostre

Il palazzo delle esposiozioni, dopo il crollo del 2004 e i continui ritardi finalmente riaprirà in occasione della notte bianca.
Una lunga storia, iniziata il 14 settembre del 2004 quando durante i lavori di ristrutturazione, iniziati un anno prima, alcuni solai crollarono improvvisamente e  cinque operai rimasero feriti in modo serio.

Un braccio della gru del cantiere, che stava eseguendo i lavori, aveva appena depositato su un contro-soffitto, nell'area della vecchia ''sala cinema'', un carico di pannelli di carton-gesso, del peso, sembra, di 60 quintali.

Il solaio non resse al carico e un centinaio di metri quadrati di calcestruzzo vennero giu' abbattendosi sui due piani sottostanti e travolgendo, in una caduta di 16 metri, i cinque operai. Lo scorso 13 marzo il pubbilco ministero ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti del responsabile dei lavori e di quattro tecnici. Il cedimento del solaio sarebbe stato determinato da un "sovraccarico assolutamente sproporzionato alla capacità di resistenza della struttura. “

Dopo il crollo il cantiere e’ rimasto “congelato” per quasi un anno. Dopo una lunga attesa, necessaria per l'inchiesta della magistratura, si e’ ripreso con la ristrutturazione nell’ottobre del 2005. L’inaugurazione del Palaexpo era stata fissata inizialmente tra marzo e aprile 2006, poi ancora i ritardi e finalmente l’annuncio del comune; le porte del palazzo delle esposiozioni si apriranno durante la notte bianca, il palaexpo ospitera’ le mostre del maestro di cinema Stanley Kubrick, dello scultore Ceroli e del pittore americano di origine russa Mark Rothko.

 
 

[24-05-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE