Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiumicino: ancora scioperi

disagi per chi vola con Alitalia

L'aeroporto di Fiumicino

Si prevede ancora una giornata di passione all'aeroporto di Fiumicino. Nonostante l'agitazione di ieri, che ha causato la cancellazione di 400 voli da e per l'aeroporto di Fiumicino non si fermano i disagi per i passeggeri.

Anche oggi decine i collegamenti annullati a causa dello sciopero del personale di cabina che sta applicando alla lettera il contratto, provocando ritardi e cancellazioni. Tra sindacati e azienda è ancora muro contro muro, tutto questo nel periodo delicato della gara per la privatizzazione del 49,9% della compagnia di bandiera.

Le conseguenze all'aeroporto di Fiumicino si sono fatte subito sentire: da una prima stima, risultano già cancellati per l'intera giornata, una decina di voli Alitalia in partenza dallo scalo romano, alcuni dei quali diretti a Linate, Catania, Reggio Calagria, Verona e Pisa. "Finché l'azienda, che continua a non rispettare gli accordi e a non riconoscere i diritti acquisiti, non riaprirà concretamente un confronto, quantomeno risolvendo i problemi progressivamente - spiega Francesco Staccioli, rappresentante SdL - lo stato di agitazione andrà avanti. I problemi generali ci sono, non ci nascondiamo dietro un dito, ma questa situazione non è una responsabilità nostra, è stata l'azienda a farci arrivare a questo".

 
 

[23-05-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE