Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rapimento Colangelo, questa notte scadenza ultimatum

rapitori propongono rilascio di uno degli ostaggi

I maoisti che tengono in ostaggio Paolo Bosusco ed il romano Claudio Colangelo, 61 anni e residente a Rocca di Papa  hanno proposto il rilascio di uno degli ostaggi se il governo dell’Orissa accoglierà alcune delle 13 condizioni poste dal gruppo.

Buone, secondo l’ultimo messaggio audio giunto al governo indiano, le condizioni di salute dei due ostaggi italiani il cui rapimento appare sempre più chiaramente un modo per attirare l’attenzione dell’occidente su una delle tante zone indiane che vivono una guerra non dichiarata tra governo e minoranze: la vicenda dei due italiani è al centro del dibattito politico a Bubaneshwar, sede del governo dell’Orissa, con l’opposizione che ovviamente accusa il governo di incapacità ed inefficienza nella gestione dela trattativa e nella repressione dei continui problemi legati alla sicurezza e all’ordine pubblico. Non a caso, una delle principali richieste del gruppo Maoista che ha in mano le vite degli italiani è che vengano puniti tutti quei poliziotti colpevoli di mascherare da scontri a fuoco vere e proprie esecuzioni sommarie ai loro danni. La scadenza dell’ultimatum per il rilascio degli ostaggi è prevista per questa notte.

 
 

[21-03-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE