Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Serie A, il Milan vince facile ma la Juve risponde presente

Torna alla vittoria la squadra di Conte che tiene testa al Milan. La Lazio perde ma Udinese e Napoli non ne approfittano

Milan e juventus anticipano al sabato i loro impegni in campionagto e lo fanno entrambi vincendo in trasferta. I rossoneri si impongono al Tardini di Parma per 2 a 0. Ancora a segno Ibrahimovic che trasforma un rigore causato da un intervento di mano di Zaccardo. Gli uomini di Allegri controllano senza affanni e nel secondo tempo colpiscono con una fuga solitaria di Emanuelson. Nel finale il ritorno in campo di Rino Gattuso, dopo un calvario durato mesi per i problemi all'occhio. Poco più di un allenamento la partita di Firenze per gli uomini di Conte. I viola sempre più in difficoltà dopo l'uno a zero a firma di Vucinic finisco in dieci per la sciocchezza di Cerci che si fa espellere per un calcetto rifilato a De Ceglie. La partita finisce qui e i bianconeri dilagano con Vidal, Marchisio, Pirlon e Padoin che firmano un 5 a 0 senza repliche.

Udinese-Napoli valeva il terzo posto in solitaria ma alla fine finisce 2 a 2. Friulani che si portano sul 2 a 0 con Pinzi e Di Natale ma poi rimangono in 10 per l'espulsione di Fabbrini e vengono rimontati dal Napoli. Cavani fallisce un rigore prima della doppietta che consente ai partenopei di evitare la sconfitta. Perde la Lazio che al Massimino di Catania subisce la seconda sconfitta consecutiva. La rete decisiva è diLegrottaglie nel secondo tempo. L'Inter dopo l'eliminazione in Champions League non va oltre lo 0 a 0 in casa contro l'Atalanta. L'occasione migliore ce l'ha Milito nel primo tempo ma l'argentino sbaglia dagli undici metri. Alla Roma basta un gol di Osvaldo, al rientro dopo la squalifica, dopo soli tre minuti per sbarazzarsi del Genoa(1-0). I giallorossi si avvicinano così alla zona Champions distante solo 4 punti.  

Scoppiettante pareggio tra Bologna e Chievo(2-2). In vantaggio i veneti con una rete fortunosa di Andreolli. Di Vaio ristabilisce la parità nella ripresa prima del nuovo vantaggio giallo-blù con Thereau. Un sinistro di Diamanti firma il definitivo pareggio. Anche Lecce-Palermo finisce in pareggio(1-1). Entrambe le formazioni in dieci per le espulsioni di Oddo a inizio gara e di Bertolo per una testata. In rete vanno Di Michele per i salentini, Munoz per i siciliani. Colpo del Novara a Siena(0-2). Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Tesser che ora credono alla salvezza. Due a zero firmato Rigoni e Porcari.Ultima chiamata senza risposta per il Cesena che ormai vede la retrocessione a un passo. La sfida salvezza al Sant'Elia di Cagliari finisce 3 a 0 per i sardi. A segno per ben tre volte Pinilla con i romagnoli che finiscono la partita addirittura in nove per le espulsioni di Colucci e Rossi.

Chiuderà la giornata Roma-Genoa in programma lunedì alle ore 20.45.

Risultati 28^ giornata:
Parma-Milan 0-2
Fiorentina-Juventus 0-5
Cagliari-Cesena 3-0
Bologna-Chievo 2-2
Catania-Lazio 1-0
Inter-Atalanta 0-0
Lecce-Palermo 1-1
Siena-Novara 0-2
Udinese-Napoli 2-2
Roma-Genoa 1-0

Classifica:
Milan 60, Juventus 56, Lazio 48, Udinese 47, Napoli 47, Roma 44, Inter 41, Catania 41, Bologna 36, Palermo 35, Chievo 35, Atalanta(-6) 34, Cagliari 34, Genoa 33, Siena 32, Fiorentina 32, Parma 31, Lecce 26, Novara 23, Cesena 17 
 

Vincenzo Samà 
 
 

[18-03-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE